ARTICOLI CORRELATI

L’Anemia può causare affaticamento?

L’Anemia può causare affaticamento?

Un’insufficienza di ferro nel sangue può provocare un’anemia, responsabile ius notevole senso di affaticamento. Nelle donne l’anemia è un fatto ricorrente per via del ciclo mestruale. Quando c’è un’anemia i

Carotidi ostruite: quando intervenire?

L’ostruzione delle carotidi (trasportano sangue e ossigeno al cervello) può essere curata con i farmaci o ricorrendo alla chirurgia. I consigli per «pulire» i vasi e prevenire l’ictus cerebrale. La malattia

Funzione adulta e adolescenza

Genitori, insegnanti, bidelli, medici, allenatori sportivi, ma anche passeggeri della metro o spettatori in un cinema, siamo tutti adulti in ruoli differenti. Ma proprio tutti, in quanto adulti, siamo differenti

Malattie infettive: il tetano

Il tetano è una malattia infettiva acuta non contagiosa causata dal batterio Clostridium tetani. Si tratta di un bacillo Gram-positivo che cresce solo in assenza di ossigeno (cioè è anaerobio), ed

Il rigurgito della valvola mitrale

E’ una condizione in cui i lembi della valvola mitrale non si chiudono in modo ermetico, provocando la fuoriuscita di sangue all'indietro nell'atrio sinistro del cuore.

La candidiasi vaginale

L'infezione da candidiasi vaginale è un'infezione fungina che causa irritazione, secrezione e prurito intenso della vagina e della vulva, è anche chiamata candidosi vaginale e solitamente ogni donna ne è stata colpita almeno un paio di volte nel corso della vita.

The economics of human potential

thanatos-und-eros_low

The return of investment in childhood care prevention

27 novembre 2021

Ci si può veramente occupare delle prime fasi di vita? Si può veramente pensare di diminuire la patologia organica e psichica e aumentare il potenziale di sviluppo umano dell’individuo e sociale? O è una mera utopia che non può avere riscontri pratici e organizzativi?

Siamo consapevoli di quanto sia cruda la realtà economica della nostra epoca che ci costringe, per certi versi comprensibilmente, a fare i conti con il rapporto costi-benefici anche in termini di salute. Il potenziale economico da investire nelle cure sanitarie è purtroppo limitato ed è importante farlo “rendere”. C’è chi vede in queste considerazioni una deludente rinuncia a poterci occupare in modo “umano” degli individui. Ma qualcuno ha fatto i conti?

Abbiamo deciso, con questo evento, di dare una forte impronta economica alle nostre argomentazioni coinvolgendo economisti di spicco, con esperienza nella gestione delle risorse sanitarie e organizzando una tavola rotonda con figure istituzionali e politiche.

Potremmo ritrovarci a scoprire insieme come una nuova medicina, basata sul rinforzo delle radici iniziali degli individui, possa essere la migliore quotazione in borsa che si potrebbe immaginare; questo anche con risvolti insospettati sulla crescita e il potenziale umano della nostra società.

Locadina del corso del 27 Novembre 2021

SPECIALISTI CORRELATI

  • Foto del profilo di Dott. Luca Brunno
    attivo 2 anni fa

    Dentisti

    • Via Termini 29 - Lentini
    Telefono
  • Foto del profilo di Dr. Aldo Tracchegiani
    attivo 2 anni fa

    • Viale San Sisto 164 - Perugia
    Telefono
  • Foto del profilo di Dr. Paolo Lucci
    attivo 2 anni fa

    Ortopedici

    • Viale delle Mura Gianicolensi 67 - Roma
    Telefono
  • Foto del profilo di Dott. Matteo Walter Ruggiu
    attivo 2 anni fa

    Chirurghi Generali,Proctologi,Gastroenterologi

    • Via Rockfeller 7 - Sassari
    Telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Maddalena Biondi
    attivo 2 anni fa

    Psicologi,Psicoterapeuti,Sessuologi

    • Piazza Camandona 1 - Nichelino
    Telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Cisti ovariche

Le cisti ovariche sono formazioni cave ripiene di fluido o altri materiali che possono occasionalmente formarsi all’interno o sulla superficie delle ovaie in diversi momenti della vita della donna, con

Calcolosi renale

La calcolosi renale è una patologia molto diffusa nei Paesi industrializzati, compresa l’Italia, soprattutto tra gli uomini adulti, colpiti con una frequenza circa doppia rispetto alle donne. I calcoli renali

Incontinenza urinaria

L’incontinenza urinaria è una condizione legata a deficit muscolari o neurologici a livello del pavimento pelvico (costituito dai fasci muscolari che chiudono la base dell’addome), che si caratterizza per l’impossibilità

Endometriosi

L’endometriosi è una condizione caratterizzata da dolore mestruale intenso, che va al di là dei comuni disagi associati al flusso. Si tratta di una patologia molto diffusa tra le donne

Tumore del rene

Come per tutti i tumori, le cause dell’adenocarcinoma e dei sarcomi renali risiedono in una serie di mutazioni genetiche che permettono a un gruppo di cellule di acquisire nuove caratteristiche

Amenorrea

Con il termine amenorrea si fa riferimento alla mancata comparsa o all’assenza di flusso mestruale per un periodo di tempo di almeno sei mesi consecutivi. In caso di mestruazioni “diradate”,

Tumore dell’endometrio

Il tumore dell’endometrio è una neoplasia che si sviluppa a livello del tessuto che riveste le pareti interne dell’utero e, per questa ragione, è chiamato anche semplicemente tumore dell’utero, in
L'anorgasmia

Anorgasmia

L’anorgasmia è la sindrome con la quale si indica la difficoltà ad avere orgasmi anche dopo una normale stimolazione sessuale. L’intensità e la frequenza di orgasmi nelle donne sono variabili
La Malattia di Peyronie o del Pene Curvo

Malattia di Peyronie o del pene curvo

La malattia di Peyronie è una patologia derivante da una anomalia del pene dovuta ad un tessuto cicatriziale fibroso che compare sul pene modificandone la forma in erezione, che diventa

Tumore della vescica

Il tumore della vescica è una delle neoplasie più diffuse in età adulta nei Paesi occidentali, soprattutto nel sesso maschile. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa a partire dalle

FORMAZIONE