ARTICOLI CORRELATI

Sempre assetati? Potrebbe dipendere da…

In generale, quasi tutti tendiamo a bere troppo poco, o perché non prestiamo la dovuta attenzione allo stimolo della sete oppure perché posticipiamo la soddisfazione di un bisogno primario per

Memoria e invecchiamento: quando preoccuparsi

Già a partire dai 55-60 anni, si può iniziare a sperimentare qualche inconveniente di memoria. Concentrarsi, trattenere informazioni e ricordare nomi, orari e appuntamenti può richiedere un piccolo sforzo in
Forse un pò disidratato?

Forse un po’ disidratato

Quando si ha sete e si sente il bisogno di bere è già segno di disidratazione. La stanchezza può anche dipendere da una condizione di disidratazione. L’organismo ha un costante

Dipendenza da smartphone: eliminatela così

Praticamente sconosciuti fino a poco più di un decennio fa, gli smartphone sono ormai considerati compagni fedeli e strumenti di vita e lavoro indispensabili dalla maggior parte delle persone. Tengono

Mantenersi in forma senza palestra?

Odiate la palestra, non praticate nessun tipo di sport in modo continuativo, ma volete perdere qualche chilo e mantenervi in forma? Buona notizia: si può. Basta muoversi ogni giorno e

Avvelenamento da pentaclorofenolo

Il pentaclorofenolo viene utilizzato come rivestimento protettivo delle travi. L’esposizione occupazionale avviene principalmente per via cutanea. Questa sostanza agisce come disaccoppiante della fosforilazione ossidativa. Esistono diverse controversie per avvelenamento cronico

Il rigurgito

Il rigurgito è la risalita involontaria di contenuto gastrico in faringe, all’interno o fuori dalla bocca, di solito senza sforzo e non proiettivo.

Reflusso gastro-esofageo

Reflusso gastro-esofageo Ecco le indicazioni principali per contrastare questo disturbo Da recenti studi si evidenzia che il reflusso gastroesofageo in Italia colpisce circa il 20-25% della popolazione. Le cause principali

Farmaci: gli errori da evitare

Qualcuno non vorrebbe assumerli mai; altri vorrebbero una pillola per curare ogni malessere e non uscirebbero di casa senza un kit d’emergenza nella borsa. In pochi ambiti come nell’impiego dei

Grandi medici dell’antichità: Galeno

Antico laboratorio

Galeno, (nacque a Pergamo nel 129 d.c., e mori nel 201) dedicò la sua vita alla conoscenza e alla diffusione della Medicina nel mondo greco, tramandando le sue conoscenza fino all’inizio del Rinascimento.

Da lui prende nome la galenica, l’arte di preparazione dei farmaci, rimasta punto di riferimento per tutti i Farmacisti.
Galeno consolidò le proprie conoscenze di Anatomia e Fisiologia sostenendo il concetto che una Medicina solo empirica non avrebbe potuto progredire e diventare cultura senza i punti fermi della scienza.

Il suo sapere teneva conto delle conoscenza provenienti dalla scuola di Ippocrate, di quelle aristoteliche e degli studiosi di Anatomia di Alessandria
Galeno fu fortemente critico verso la mancata coesione tra loro delle diverse scuole di medicina della sua epoca, pensando che che nel tempo quella frammentazione avrebbe rallentato il progresso della ricerca e la diffusione delle conoscenza più avanzate.

Quando fu incaricato di curare ferite e lacerazioni dei gladiatori condusse attenti studi sui danni prodotti dai tagli alle membra, osservò i diversi tempi e i modi di guarigione delle ferite e studio la funzione dei nervi attraverso il corpo e la loro sensibilità al dolore per le lesioni provocate dalle armi.
Fece ricerche sulle piante curative, studio gli organi sezionando animali, si confrontò con studiosi teorici della Medicina ed esperti empirici delle cure, cercando sempre di coniugarne i risultati in un sistema di approccio sempre scientifico.

Diversamente dal pensiero prevalente della sua epoca giunse alla conclusione che la mente non risiedesse nel cuore ma nel cervello, concetto scientifico molto avanzato e anticipatori di un successivo dibattito sui temi della presenza o meno di un’anima nel corpo umano.

 

 

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott.ssa Cinzia Maria Zurra
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici di Base, Medici Estetici, Nutrizionisti

    • Viale Rimembranze 5 - Triuggio
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Virgilio De Bono
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base, Dermatologi

    • Via Ripense 4 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Massimo Carotenuto
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Chirurghi Generali, Medici di Base

    • Via Lepanto 95 - Pompei
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Roberto Zaffaroni
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici di Base, Terapeuta

    • Via San Francesco D' Assisi 5 - Varese
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Antonio Varriale
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici Estetici, Dentisti, Medici di Base

    • Via Grotta dell Olmo 20 - Giugliano in Campania
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Vitiligine

La vitiligine è una malattia della pelle dalle cause non note, caratterizzata dalla presenza di chiazze cutanee più chiare (o del tutto prive di pigmentazione) rispetto alla colorazione tipica della

Morbo di Cushing

Il “morbo” o “sindrome di Cushing”, talvolta indicata come “ipercortisolismo”, è una condizione caratterizzata da un insieme variabile di sintomi caratteristici indotti dall’esposizione dell’organismo a eccessivi livelli di glucocorticoidi e,

Epatite A

L’epatite A è l’infiammazione acuta del fegato più comune a livello mondiale ed è determinata dal virus omonimo, entrato accidentalmente nell’organismo attraverso alimenti o bevande contaminate. Nei Paesi in via

Pancreatite

La pancreatite è l’infiammazione nel pancreas, la ghiandola lunga e piatta posta trasversalmente nella parte superiore e posteriore della cavità addominale. Il pancreas produce enzimi che aiutano la digestione e

Ernia addominale

Un’ernia addominale si verifica quando un viscere o una sua parte fuoriesce dalla cavità addominale dov’è contenuto, per l’indebolimento di una delle pareti muscolari che lo richiudono. La sacca che

Tiroide di Hashimoto

La tiroidite di Hashimoto è una malattia autoimmune che colpisce la tiroide, facendola infiammare in modo cronico e causandone la graduale degenerazione e perdita di funzionalità, con conseguente sviluppo di

Arresto cardiaco

L’arresto cardiaco corrisponde all’interruzione della contrazione del cuore e della sua azione di pompa, conseguente a un’alterazione improvvisa e drastica della sua attività elettrica (fibrillazione ventricolare). L’arresto cardiaco è un’emergenza

Sensibilità dentinale

Si parla di sensibilità dentinale quando, in risposta a certi stimoli, il paziente avverte un fastidio o un dolore, acuto e di breve durata, che non è attribuibile a cause

Poliposi intestinale

I polipi sono crescite anomale di tessuto che sporgono verso una tonaca mucosa; sono escrescenze patologiche che, nell’intestino, si formano specialmente nel colon e nel retto. Per la maggior parte,
Valvulopatia aortica

Valvulopatia aortica

Quando la valvola aortica non svolge correttamente la propria funzione di pompare il sangue nel cuore si verifica una condizione di malattia dell’aorta che coinvolge anche il ventricolo sinistro. La
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile