ARTICOLI CORRELATI

Cos’è l’artrite psoriasica?

Scopriamo i sintomi dell’artrite psoriasica partendo dalla definizione della patologia. L’artrite psoriasica: è una malattia autoimmune di tipo infiammatorio che colpisce le articolazioni colpisce circa il 10-30% delle persone che soffrono di

Trombosi venosa: cause, sintomi e cura

Quando si parla di trombosi venosa, nella maggior parte dei casi si intende la trombosi venosa della gamba, che è la forma di trombosi più frequente. In linea di principio,
Il ginocchio nello sport

Il ginocchio nello sport

Il ginocchio è un’articolazione complessa e delicata, sempre sottoposta a sollecitudini e a sforzi, e talvolta punto fragile in molti eventi traumatici.

Discipline sportive e rischio di lussazione della spalla

L’articolazione della spalla è un meccanismo in grado di assicurare movimenti in più direzioni, ma proprio per la versatilità della struttura in escursione e mobilità la spalla presenta anche un aspetto di fragilità, essendo esposta ad un continuo rischio di subire traumi o di lussarsi.

Contusioni: cosa fare?

Le contusioni si formano quando un oggetto smusso colpisce alcune parti del corpo, rompendo i vasi ematici sottocutanei. Non c’è fuoriuscita di sangue e solitamente le contusioni si presentano tumefatte
Malattie causate dal consumo eccessivo di alcol

Malattie causate dal consumo eccessivo di alcol

Molti possono essere i disturbi e le malattie che l’abuso di alcol è in grado di causare direttamente o che può contribuire a far comparire. Quando l’alcol in eccesso si accumula, raggiunge il sangue influenzando gli organi e le loro attività vitali.

Vivo dentro di me

Questo autoritratto di Lucian Freud è frutto, come egli stesso dichiarò, dello “strano processo di osservare se stesso”.

Glaucoma: cos’è, cause e sintomi premonitori

Il glaucoma è una malattia che colpisce il nervo ottico e che, se non viene curata nel modo giusto, può portare anche alla cecità. Per questo motivo è importante imparare a riconoscere i suoi sintomi

Stipsi cronica legata a deficit di vitamina D

Stipsi

Difficoltà ad andare in bagno, sensazione di pienezza e malessere addominale, gonfiore e flatulenza; a volte, crampi. Tutti sintomi tipici di una condizione, la stitichezza, che chiunque ha indubbiamente sperimentato più di una volta nel corso della vita per le ragioni più diverse. Stress, alimentazione disordinata, insufficiente assunzione di liquidi, viaggi, terapie farmacologiche che interferiscono con la motilità dell’intestino, gravidanza ecc. sono soltanto alcune delle cause più comuni, che generalmente si presentano in modo occasionale e persistono per brevi periodi.

Per alcune persone, tuttavia, la stitichezza può diventare una compagna fedele e ostinata, senza che sia possibile individuare un fattore in grado di giustificarla e sul quale agire per attenuare il fastidio. In questi casi, si parla di stipsi funzionale cronica: una condizione che interessa soprattutto gli anziani e le donne e che, di norma, si associa a una significativa riduzione della qualità di vita, nonché a un aumento della spesa sanitaria per visite ed esami, terapie spesso poco utili e trattamenti per la gestione delle possibili complicanze.

Un recente studio italiano, condotto in collaborazione tra l’Ospedale “Saverio de Bellis” di Castellana Grotte (Bari), l’Università di Bari e l’Università di Chieti-Pescara, indica che la stitichezza funzionale cronica può essere correlata a bassi livelli di vitamina D nel sangue, suggerendo così una nuova possibile strategia per alleviarne i disagi, basata sull’integrazione di questa vitamina essenziale per tutelare la salute delle ossa, la funzionalità del sistema immunitario, il mantenimento di un buon tono dell’umore e molte altre funzioni organiche fondamentali.

Nello studio, 86 pazienti affetti da stipsi funzionale cronica e 86 soggetti sani con caratteristiche demografiche e cliniche generali sovrapponibili (85% donne; età media 50 anni) sono stati valutati relativamente a motilità/funzionalità intestinale, possibili disbiosi (alterazioni di composizione del microbiota intestinale) e livelli plasmatici di 25-idrossi-vitamina D (25-OH-D). Inoltre, tutti i partecipanti sono stati valutati sul fronte del tono dell’umore e della qualità di vita.

Dall’analisi è emerso che i pazienti con stipsi funzionale cronica avevano livelli plasmatici di 25-OH-D significativamente inferiori rispetto ai controlli con funzionalità intestinale normale e che il deficit di vitamina D costituiva un fattore di rischio significativo per la stipsi funzionale cronica anche dopo aver eliminato possibili fattori confondenti. In aggiunta, la ridotta funzionalità intestinale era accompagnata da sintomi di ansia e/o depressione e ridotta qualità di vita.

In attesa di comprendere il meccanismo alla base della correlazione tra ridotta funzionalità intestinale e insufficienza di vitamina D, i ricercatori suggeriscono di misurare i livelli plasmatici di 25-OH-D in tutti i pazienti affetti da stipsi funzionale cronica e, qualora si riscontrassero deficit, di compensarli con supplementazioni mirate di vitamina D, sicuramente vantaggiose anche sul piano del metabolismo osseo e su quello immunitario, soprattutto tra le donne in menopausa e tra gli anziani.

Fonte

Panarese A et al. Chronic functional constipation is strongly linked to vitamin D deficiency. World J Gastroenterol. 2019;25(14):1729-1740. doi:10.3748/wjg.v25.i14.1729 (https://www.wjgnet.com/1007-9327/abstract/v25/i14/1729.htm)

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott. Flavio Della Croce
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Psicoterapeuti, Medici di Base

    • Via Sacconi 1 - Borgonovo Val Tidone
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Monica Gamba
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici Estetici, Chirurghi Plastici, Medici di Base

    • Viale Radich 21/N - Grugliasco
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Domenico Napolitano
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base, Medici Estetici

    • Viale Orazio Flacco 5 - Bari
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Sandro Morganti
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ortopedici, Medici di Base, Osteopati

    • Via Foligno 6 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Sergio Ettore Salteri
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base, Chiropratici, Posturologi

    • Via Vial di Romans 8 - Cordenons
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno estremamente comune che può interessare persone di tutte le età per ragioni differenti e presentarsi in varie forme e varianti, accomunate dal fatto di

Meningite

“M” come meningite meningococcica Cosa si intende per meningite? Anche se il termine evoca subito la forma da meningococco, è bene non dimenticare che “meningite” vuol dire infiammazione delle meningi,

Tumori cerebrali

I tumori cerebrali sono tumori rari che possono essere di tipo primitivo, ossia originare nel cervello, oppure formarsi come metastasi secondarie di neoplasie a carico di altri organi, come il

Disturbo di personalità borderline

Il disturbo di personalità borderline è un disturbo psichiatrico caratterizzato da una percezione altalenante del proprio valore e della propria identità, con oscillazioni repentine che vanno da una visione molto

Malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson è una patologia neurodegenerativa del sistema nervoso centrale legata all’invecchiamento, che colpisce circa il 2,5% delle persone con più di 70 anni e che si caratterizza

Disturbo ossessivo compulsivo

Il disturbo ossessivo compulsivo è un disturbo psichiatrico caratterizzato da pensieri ricorrenti, accompagnati da paure e preoccupazioni del tutto irrazionali e immotivate, che portano chi ne soffre a ripetere continuamente,

Crisi emotiva

Nell’uso corrente la parola “crisi” ha un significato drammatico, ossia il passaggio da una condizione di stabilità ad una variabilità degli equilibri precedentemente assunti, ritenendo l’omeostasi quale unico referente di

Disturbo da stress post-traumatico

Il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) è un disturbo psichiatrico che può insorgere a qualunque età in persone che hanno vissuto o hanno assistito a un evento traumatico che abbia

Aneurisma cerebrale

Un aneurisma cerebrale è una malformazione vascolare che si presenta come una piccola sporgenza o protuberanza sferica lungo la parete di un’arteria presente nel cervello. La sua presenza è rischiosa

Sonno e menopausa

I disturbi del sonno sono uno dei problemi di salute segnalati più spesso dalle donne che si avvicinano alla menopausa e nel periodo successivo (climaterio). Il bisogno di dormire tende
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile