ARTICOLI CORRELATI

Tumore al rene: sintomi e prevenzione

I reni sono due organi pari, posti simmetricamente nella parte posteriore dell’addome, a livello lombare. Hanno la forma di due fagioli, delle dimensioni di un pugno, e contengono formazioni tubulari che filtrano

Tumori: quali sono i fattori di rischio accertati?

Di tumori negli ultimi anni si parla molto: sia perché, purtroppo, sono malattie che interessano milioni di persone; sia perché, fortunatamente, la ricerca biomedica compie continui passi avanti nella comprensione

Tumore dell’endometrio: cos’è?

Il tumore endometriale è di solito un adenocarcinoma endometrioide. In genere si manifesta con un sanguinamento vaginale postmenopausale. La diagnosi viene formulata mediante biopsia. La stadiazione è chirurgica. Il trattamento

Tumore dell’ipofisi: come curarlo

L’ipofisi, o ghiandola pituitaria, è una ghiandola situata dentro il cranio, alla sua base. Pur essendo molto piccola, con dimensioni paragonabili a quelle di un pisello, ha un ruolo determinante poiché è

Melanoma, un nuovo laser individua le cellule tumorali nel sangue e può aiutare a distruggerle

Melanoma

In futuro, i dottori potrebbero essere in grado di individuare e uccidere le cellule tumorali con un laser non invasivo. Lo promette un articolo pubblicato su Science Transitional Medicine, in cui i ricercatori della University of Arkansas Medical Sciences hanno esposto le prestazioni di un loro innovativo dispositivo laser, che vanta un tasso di successo del 96% e una sensibilità 1000 volte superiore alla tecnologia attuale.
Come evidenziano gli autori, uno degli aspetti più spaventosi del melanoma è la sua capacità di metastatizzare all’inizio della progressione della malattia e, una volta che le metastasi hanno coinvolto organi distanti, il tasso medio di sopravvivenza a cinque anni crolla, da percentuali vicine al 100% nei casi di tumore non metastatico e rescisso precocemente, ad appena il 10-15%.
È dunque essenziale eliminare il tumore prima che abbia la possibilità di diffondersi e per fare questo i ricercatori si pongono l’obiettivo di individuare le cellule tumorali liberate dal tumore primario e circolanti nel sangue. È proprio qui che entra in gioco il nuovo dispositivo, un laser a impulsi brevi che riconosce le cellule del melanoma nei vasi sanguigni vicini alla superficie del corpo, che si riscaldano leggermente a causa della loro colorazione più scura. Il riscaldamento attiva una piccola onda acustica che viene poi intercettata dal rilevatore di ultrasuoni del laser, tanto efficace da individuare una singola cellula presente in un litro di sangue.
Testato su 28 pazienti con melanoma e 19 soggetti sani utilizzati come controllo, il laser ha rilevato le cellule tumorali circolanti in 27 dei pazienti con melanoma e in nessuna delle persone sane.
Il dispositivo non si limita a rilevare le cellule del tumore ma sembra anche in grado di distruggerle, in un trattamento che dura meno di un’ora, i cui livelli di sicurezza restano tuttavia da mettere a punto. Secondo gli autori, il trattamento probabilmente non basterà per eliminare del tutto il tumore, ma potrebbe essere usato insieme ad altri trattamenti per migliorarne le prestazioni. Questo laser potrebbe essere utilizzato anche per monitorare l’efficacia dei farmaci anti-cancro, controllare i segni di melanoma post-trattamento o assumere un ruolo preventivo simile a mammografia.

Galanzha EI, Menyaev YA et al. In vivo liquid biopsy using Cytophone platform for photoacoustic detection of circulating tumor cells in patients with melanoma. Sci Transl Med. 2019 Jun 12;11(496).

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott.ssa Cinzia Maria Zurra
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base, Medici Estetici, Nutrizionisti

    • Viale Rimembranze 5 - Triuggio
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Francesca Vittorelli
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Terapeuta, Agopuntori, Medici di Base

    • Corso Andrea Palladio 134 - Vicenza
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Domenico Napolitano
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base, Medici Estetici

    • Viale Orazio Flacco 5 - Bari
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Maria Grazia Caruana
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base

    • Viale Prassilla 41 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Antonio Varriale
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici Estetici, Dentisti, Medici di Base

    • Via Grotta dell Olmo 20 - Giugliano in Campania
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Vitiligine

La vitiligine è una malattia della pelle dalle cause non note, caratterizzata dalla presenza di chiazze cutanee più chiare (o del tutto prive di pigmentazione) rispetto alla colorazione tipica della

Verruche

Le verruche sono formazioni benigne che possono comparire sulla cute di qualunque punto del corpo in seguito all’infezione da parte di uno dei virus della famiglia dei papillomi umani o

Allergie e intolleranze alimentari

Le reazioni fisiche a certi alimenti sono comuni, ma per la maggior parte sono causate da un’intolleranza alimentare piuttosto che da un’allergia alimentare. Un’intolleranza alimentare può causare alcuni degli stessi

Sifilide

La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale (MTS) causata dal batterio Treponema pallidum e caratterizzata da tre fasi successive di gravità crescente (sifilide primaria, secondaria e avanzata), a evoluzione
Dermatiti

Dermatiti

Il termine dermatite fa riferimento a un gruppo abbastanza eterogeneo di malattie della pelle, in gran parte caratterizzate da infiammazione più o meno accentuata e indotte dalle cause più disparate
Dermatite atopica

Dermatite atopica

La dermatite atopica o “eczema atopico” è una malattia cutanea infiammatoria cronica, associata a prurito, che tipicamente esordisce nei primi anni di vita, persistendo poi per tutta l’età pediatrica e

Herpes genitale

L’herpes genitale è la malattia infettiva a trasmissione sessuale caratterizzata da ulcerazioni più diffusa nella popolazione. Può interessare sia l’uomo sia la donna (più spesso), si trasmette per contatto diretto

Candidiasi

La candida Albicans e le altre specie relative possono determinare diversi tipi di infezioni. Le candidiasi cutanee includono la condizione di pelle erosa tra le dita dei piedi, le balanini

Epitelioma

L’epitelioma è un tumore dovuto a una crescita anomala dell’epitelio, che corrisponde al tessuto che riveste la superficie di tutte le strutture e gli organi cavi del corpo umano (dall’epitelio
La rinite allergica

Rinite allergica

La rinite allergica è un’infiammazione della mucosa che riveste le cavità interne del naso (mucosa nasale).
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile