ARTICOLI CORRELATI

Edward de Bono. Semplicità.

Edward de Bono nel suo libro parte dal presupposto che spesso esiste un modo semplice per fare le cose. Nella vita molti problemi possono essere individuati e risolti in breve

Quarantena: impatto e costi psicologici

The Lancet Journal ha pubblicato una recentissima review relativa all’impatto e al costo in termini psicologici derivanti dalla quarantena.  Sono stati presi in considerazione 24 lavori fatti tra il 2004

Vaccini, è allarme in tutta Italia

È preoccupante la situazione in Italia per quanto riguarda i vaccini: quasi in tutte le regioni c’è una copertura inferiore al 95%, soglia che non garantisce l’immunità di gregge. Negli

Autostima e crescita personale

La percezione che ciascun individuo ha di se è la massima espressione della maturazione della personalità. L’autostima, quindi, è collegata alla personalità. Stimarsi positivamente risponde al bisogno di stabilità psicologica,

Fermarsi un attimo: il punto di partenza

Se non si è in forma non c’è opportunità di crescita, infatti ogni individuo ha bisogno di fermarsi, per recuperare le forze ed i pensieri. La società d’oggi sembra spingere

Ogni anno un italiano su dieci abbandona le cure mediche a causa dei costi elevati

Sanit-e-legge-di-Bilancio

Ancora una volta nel mirino il sistema sanitario nazionale italiano. Questa volta però, per fortuna, non si tratta di una notizia legata alla malasanità anche se, tuttavia, le conseguenze di questo rapporto dell’associazione Assogenerici potrebbero portare a situazioni spiacevoli per un numero significativamente più alto di cittadini. Il tema centrale di questa notizia è relativo ai costi della sanità italiana (che sia pubblica o privata) che diventano man mano sempre più onerosi, mettendo in serie difficoltà una buona fetta della popolazione che, come conseguenza della crisi economica che attanaglia il nostro paese da ormai troppi anni, non ha più la possibilità di permettersi l’acquisto di farmaci per curarsi o di sostenere una serie di terapie mediche a pagamento.

Il dato di Assogenerici

Un dato preoccupante è emerso in seguito alle dichiarazioni di Henrique Hausermann, presidente di Assogenerici (Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici e Biosimilari) il quale è intervenuto a Firenze in occasione del “Forum delle sostenibilità e opportunità nel settore della salute”. Stando alle sue dichiarazioni: “Ogni anno un italiano su dieci rinuncia ad acquistare i farmaci o interrompe le terapie per ragioni economiche, ovvero per l’onere eccessivo della spesa out of pocket. Per questo – ha continuato Hausermann – credo sia necessario un ripensamento complessivo dei meccanismi di rimborsabilità che consenta di concentrare risorse sulle fasce di popolazione più deboli, individuando un sistema equo di copayment per fasce di reddito”. Si tratta questo di un dato preoccupante che non può e non deve passare inosservato. Avere la possibilità di curarsi è un diritto inalienabile di ogni singolo cittadino e non deve essere ostacolata dalla componente economica, sempre più “regina” di quasi tutti gli ambiti della modernità.

Una simile situazione può dimostrarsi fatale per tutti quei cittadini affetti da patologie gravi che necessitano di una assunzione costante e prolungata di farmaci, o per tutti gli individui che hanno l’esigenza di sottoporsi a specifici trattamenti e terapie mediche. A tal proposito, il presidente di Assogenerici ( l’organo di rappresentanza ufficiale dell’industria dei farmaci generici equivalenti  e biosimilari in Italia ) ha concluso il suo intervento affermando che: “In prospettiva la corretta gestione delle risorse non potrà non prevedere l’inserimento della spesa farmaceutica ospedaliera nei Drg ( diagnosis-related group, ovvero un sistema che permette di classificare tutti i pazienti dimessi da un ospedale in gruppi omogenei in base all’assorbimento di risorse impegnate ), unica strategia capace di consentire la corretta valutazione del fabbisogno e degli output delle cure garantite ai cittadini”.

A tutto questo dobbiamo aggiungere che spesso i lunghissimi tempi di attesa per le prestazioni mediche gratuite spingono i pazienti a rivolgersi a centri privati che offorno i loro servizi a costi decisamente molto elevati. Tale situazione non fa altro che aumentare il senso di rifiuto e scoraggiamento nei pazienti.

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott.ssa Ilaria Berto
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base, Agopuntori, Medici Estetici

    • Via Antonio Corradini 1 - Este
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Domenico D'Angelo
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Otorinolaringoiatri, Medici di Base, Medico Competente

    • Via Pola 5 - San Prisco
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Sandro Morganti
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ortopedici, Medici di Base, Osteopati

    • Via Foligno 6 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Tiziana Volpe
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base, Professional Counselor

    • Piazzale Jonio 50 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Giovanni Arrichiello
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base

    • Corso Regina Margherita 260 - Torino
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Glaucoma

Il glaucoma è una grave malattia dell’occhio che può causare cecità, principalmente a causa di un aumento della pressione interna dell’occhio che danneggia il nervo ottico. La malattia può insorgere

Alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del piede costituita dall’allontanamento della testa del primo metatarso dalle altre. In questa condizione, si ha una deviazione laterale dell’alluce che si inclina verso le

Tumore dell’endometrio

Il tumore dell’endometrio è una neoplasia che si sviluppa a livello del tessuto che riveste le pareti interne dell’utero e, per questa ragione, è chiamato anche semplicemente tumore dell’utero, in

Depressione maggiore

La depressione maggiore (o “disturbo depressivo maggiore”, come indicato nel “Manuale diagnostico statistico dei disturbi mentali – DSM 5”), è un disturbo dell’umore che si contraddistingue per la presenza di

Herpes simplex

L’herpes simplex è un disturbo di natura infettiva causato dal virus omonimo (Herpes simplex virus – HSV di tipo 1 o 2) e caratterizzato dalla comparsa delle tipiche bollicine, ulcerazioni

Sindrome da malassorbimento

Il ruolo dell’intestino tenue è di completare la scomposizione chimica degli alimenti e di assorbire quasi tutte le sostanze nutritive. Le sindromi da malassorbimento sono un gruppo di patologie accomunate

Neuroma di Morton

Il neuroma di Morton consiste nella formazione di un ispessimento del tessuto che circonda un tratto di nervo presente nella pianta del piede, in corrispondenza della zona d’appoggio anteriore (avampiede),

Calcolosi della colecisti

La colecisti (o cistifellea) è un organo cavo verde a forma di pera situato sotto il fegato; fa parte del sistema digerente e la sua funzione è di immagazzinare la

Varicella

La varicella a tutt’oggi rimane la malattia prevenibile da vaccino più diffusa nel nostro Paese. Si trasmette per via aerea, da persona a persona, attraverso le goccioline di Pflugge o

Occhio secco

La sindrome da occhio secco si instaura quando il film lacrimale superficiale che protegge, irrora e nutre gli strati esterni dell’occhio, in particolare cornea e congiuntiva, è troppo scarso o
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile