ARTICOLI CORRELATI

Linee guida per una sana alimentazione

Le linee guida hanno l’obiettivo di tutelare la salute dell’individuo, tant’è che suggeriscono come comportarsi nella scelta degli alimenti, recuperando o aumentando il consumo di alcuni e limitando quello di

I minerali: quali sono?

I sali minerali sono sostanze inorganiche che, come le vitamine, non apportano calorie, ma svolgono importanti funzioni nell’organismo. Essi: Sono costituenti cellulari e tissutali; Partecipano ai processi vitali come la

Apnee notturne, effetti sulla sessualità

Le persone che soffrono di apnee notturne cercano delle possibili soluzioni, logorate dalle conseguenze che ne derivano che vanno ad incidere in modo significativo sulla qualità della loro vita.

Il glutine non produce sintomi nelle persone sane

L’assunzione di alimenti contenenti glutine può essere molto dannosa per le persone celiache, ma non provoca alcun sintomo gastrointestinale nelle persone senza un disturbo correlato: lo conferma uno studio in

Alimenti da non mangiare mai crudi

shutterstock_1140303914

Gli alimenti crudi hanno molte proprietà benefiche, in quanto contengono più vitamine, sali minerali ed enzimi rispetto a quelli cotti.

Anche se fanno molto bene al nostro organismo, possono essere anche molto pericolosi, dato che possono comportare alcuni rischi per la nostra salute, specialmente con il caldo estivo. Vediamo quali sono gli alimenti da non mangiare mai crudi.

Il pesce e i frutti di mare
Il pesce crudo non va assolutamente mangiato, se non è stato prima abbattuto per almeno 24 ore in congelatore a -20°.
Questo processo è necessario per eliminare la larva di un verme, che se ingerita può provocare reazioni allergiche e dolori addominali.
Inoltre, il pesce crudo può provocare la Salmonella e lo Stafilococco, per cui bisogna fare molta attenzione.
Anche i frutti di mare sono portatori di agenti patogeni, come l’Escherichia, per cui per mangiarli bisogna farli cuocere almeno 10 minuti.

Le uova
Le uova se biologiche e provenienti da galline da pascolo possono essere mangiate crude, ma se provengono da galline allevate in gabbie sovraffollate, a contatto con i loro escrementi ed in pessime condizioni igieniche, allora vanno mangiate solo se cotte.

I Wurstel
I wurstel vanno consumati sempre ed unicamente cotti, in quanto la presenza dei conservanti può provocare tossicità ed una eventuale contaminazione della Listeria, un batterio che provoca intossicazione alimentare.

La carne
Anche la carne, così come il pesce, se mangiata cruda può rappresentare un pericolo, a causa di batteri e parassiti.
Mangiare la carne bovina comporta sicuramente meno rischi rispetto a quella di pollo o suino.
Se c’è il desiderio di mangiare una tartare, è necessario lasciarla esposta a temperatura ambiente il meno possibile, in modo da evitare contaminazioni.

Le patate
Mangiare le patate crude può provocare gonfiore e problemi gastrointestinali, dato che contengono amidi resistenti alla digestione.
Inoltre, se le patate vengono conservate in un posto caldo o umido possono sviluppare una tossina chiamata solanina, nociva per il nostro corpo.

Fagioli rossi
Anche i fagioli, in particolar modo quelli rossi sono nocivi; essi contengono proteine tossiche, che solo durante la cottura vengono distrutte.

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dr. Giuseppe Panico
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Dermatologi, Medici di Base

    • Viale Prassilla 41 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Irene Pistis
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base, Medico Certificatore

    • Via della Reoubblica 461/3 - Vergato
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Monica Calcagni
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici Estetici, Medici di Base

    • Via Casilina 32 - Arce
    telefono
  • Foto del profilo di Studio Medico San Pellegrino
    attivo 3 anni, 5 mesi fa

    Medici dello Sport, Medici di Base

    Fai passa parola!

    Consiglia questo special

    doctor ad un amico

    messaggio telefono visita a
    domicilio
    video
    consulenza
    WhatsApp conferenze
    e webinar
  • Foto del profilo di Dr. Virgilio De Bono
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base, Dermatologi

    • Via Ripense 4 - Roma
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Pancreatite

La pancreatite è l’infiammazione nel pancreas, la ghiandola lunga e piatta posta trasversalmente nella parte superiore e posteriore della cavità addominale. Il pancreas produce enzimi che aiutano la digestione e

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale che causa infiammazione a lungo termine e ulcere nel tratto digestivo. La colite ulcerosa colpisce il rivestimento più interno dell’intestino crasso (colon)

Ernia iatale

L’ernia iatale si verifica quando la parte superiore dello stomaco si gonfia attraverso il diaframma, il grande muscolo che separa l’addome e il torace. Il diaframma ha una piccola apertura
Alcolismo

Alcolismo

L’alcolismo è una vera e propria malattia, per come si presenta, per i disturbi che causa, per i sintomi che procura al paziente. Si usa il termine Alcolismo quando i

Esofagite

L’esofagite è un’infiammazione acuta o cronica che può danneggiare i tessuti dell’esofago, il tratto del canale alimentare che collega la faringe allo stomaco. Nell’esofagite lieve le alterazioni della mucosa sono
Dispepsia

Dispepsia

Dispepsia significa “digestione difficile” ed è il termine medico con cui spesso si indica l’indigestione, che invece ha un’accezione più generica e comprende una moltitudine di disturbi diversi della parte

Appendicite

L’appendicite è un’infiammazione dell’appendice, una formazione tubulare che fa parte dell’intestino crasso, a cui in passato non veniva riconosciuto uno scopo specifico; recentemente si è però scoperto il suo ruolo

Colecistite

La colecistite è un’infiammazione della parete della cistifellea. Il processo infiammatorio, una volta iniziato, genera cambiamenti sia a livello microscopico che macroscopico, che evolvono da una semplice congestione, attraversano una

Tumore dello stomaco

Il cancro dello stomaco inizia quando le cellule tumorali si formano nel rivestimento interno dello stomaco, per poi crescere in maniera incotrollata. Il carcinoma gastrico è il tumore maligno più

Tumore del pancreas

Il tumore del pancreas inizia nei tessuti di questo organo, posto orizzontalmente nell’addome dietro la parte inferiore dello stomaco e in genere si diffonde rapidamente agli organi vicini. Raramente viene
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile