ARTICOLI CORRELATI

Metalli pesanti e metalloidi: il ferro

Il ferro metallico non dà problemi di tossicità, sebbene ci siano persone con difetti congeniti del matabolismo, per le quali si comporta come un veleno. I sali di ferro sono

Tipi di avvelenamento: fluoroacetati

I fluoroacetati sono potenti veleni ed il loro uso è limitato a condizioni particolari, come a bordo delle navi o nelle fogne. I fluroacetati bloccano il ciclo degli acidi tricarbossilici

Insetticidi cloro-organici

Tra gli insetticidi cloro-organici troviamo aldrin, dieldrin, endrin, dicofano e lindane. Essendo sostanze che resistono alla degradazione chimica possono persistere nell’ambiente e di conseguenza è obbligatorio ritirarli dall’uso in quasi

Endoscopia urgente in pediatria

L’endoscopia digestiva con strumenti a fibre ottiche è considerata una tecnica di routine anche nell’età pediatrica. L’esame spesso deve essere eseguito con urgenza, entro 24-48 ore dall’insorgenza dell’evento che ne

L’apparato cardiovascolare durante gli avvelenamenti

L’avvelenamento può causare anche un collasso cardiovascolare, infatti i farmaci antidepressivi possono scatenare aritmie cardiache, alterando di conseguenza la gittata cardiaca. È necessario, quindi, misurare la pressione arteriosa e la

Principali tipi di avvelenamento: alcoolici

In caso di avvelenamento con l’etanolo, l’effetto centrale è strettamente dose-dipendente, con progressione delle strutture cerebrali più specializzate. Il metanolo, invece, esercita una minore depressione sul sistema nervoso centrale, ma

Aspirazione di un corpo estraneo

Si tratta di un evento molto frequente in età pediatrica. Esso si manifesta con tosse e riduzione del murmure vescicolare. L’anamnesi è solitamente indicativa, insieme al quadro che può manifestarsi:

Formaldeide: cos’è?

La formaldeide è un gas che si dissolve nell’acqua, dando origine ad una soluzione di formalina. Nell’atmosfera il gas formaldeide è molto irritante e causa tosse, lacrimazione, bruciore e dolore

Lesione di denti/del cavo orale

Morsicatura delle labbra e della lingua Cosa fare? Nel caso in cui ci si mora le labbra o la lingua, esercitare una pressione diretta sull’area sanguinante con una garza sterile

Metodi di avvelenamento: barbiturici

Oggi rispetto agli anni passati l’avvelenamento da barbiturici è molto diminuita, in quanto non sono più prescrivibili come prima. I barbiturici a breve e a media durata d’azione sono più

Tranquillanti come metodo di avvelenamento

tranquillanti

I farmaci di questo tipo vengono divisi in 2 gruppi principali: tranquillanti minori e tranquillanti maggiori.

Tranquillanti minori

Questgi farmaci sono sicuramente meno pericolosi dei barbiturici, dei quali hanno preso il posto. Ovviamente è possibile che presi insieme ad altri farmaci ci sia un effetto di potenziamento. L’atassia, la perdita di coscienza e la depressione respiratoria in genere rispondono ad un trattamento sintomatico, mentre se l’ingestione è avvenuta poche ore prima può essere utile lo svuotamento gastrico.

Tranquillanti maggiori

Essi presentano maggiori effetti rispetto ai tranquillanti minori e sono in grado di provocare varie turbe nelle funzioni dell’organismo. La presenza di questi farmaci nelle urine può essere accertata con una reazione colorimetrica. La diagnosi viene dedotta dall’anamnesi, vista insieme al complesso dei sintomi. Oltre al trattamento abituale può essere necessario placare i sintomi con benzotropina. la diuresi forzata, l’emodialisi e l’emoperfusione non sono in grado di favorire l’eliminazione di questi farmaci dall’organismo.

Fonte: Vadecum di terapia degli avvelenamenti di Roy Goulding

SPECIALISTI CORRELATI

  • Foto del profilo di Dr. Lucia Catalano
    attivo 2 anni, 5 mesi fa

    Ginecologi,Senologi,Medici di Base

    • Via Belluno 1 - Roma
    Telefono
  • Foto del profilo di Studio Medico San Pellegrino
    attivo 2 anni, 1 mese fa

    Medici dello Sport,Medici di Base

    Fai passa parola!

    Consiglia questo special

    doctor ad un amico

    Messaggio Telefono Visita a
    domicilio
    Video
    Consulenza
    WhatsApp Conferenze
    e webinar
  • Foto del profilo di Dr. Lorenzo Cerreoni
    attivo 2 anni, 5 mesi fa

    Medici Estetici,Medici di Base

    • Via Macero Sauli 52 - Forlì
    Telefono
  • Foto del profilo di Dr. Tiziana Volpe
    attivo 2 anni, 5 mesi fa

    Ginecologi,Medici di Base,Professional Counselor

    • Piazzale Jonio 50 - Roma
    Telefono
  • Foto del profilo di Dr. Antonio Varriale
    attivo 2 anni, 5 mesi fa

    Medici Estetici,Dentisti,Medici di Base

    • Via Grotta dell Olmo 20 - Giugliano in Campania
    Telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno estremamente comune che può interessare persone di tutte le età per ragioni differenti e presentarsi in varie forme e varianti, accomunate dal fatto di

Sonno e disturbi dell’umore

Disturbi del sonno e disturbi dell’umore sono legati a un doppio filo e si influenzano a vicenda in modo articolato. Decenni di studi e di esperienza clinico-pratica, tanto nell’ambito della

Emicrania

L’emicrania è una cefalea primaria che si manifesta con attacchi ricorrenti di mal di testa di intensità moderata o severa, di durata variabile dalle 4 alle 72 ore, intervallati da

Distonia neurovegetativa

Se si ha la pazienza di intervistare un medico di famiglia il cui ambulatorio è sempre molto affollato, si scoprirà che una buona parte di pazienti sono afflitti da disturbi

Tumori cerebrali

I tumori cerebrali sono tumori rari che possono essere di tipo primitivo, ossia originare nel cervello, oppure formarsi come metastasi secondarie di neoplasie a carico di altri organi, come il

Declino cognitivo lieve

Il declino cognitivo lieve (Mild cognitive imparment, MDI) è una forma di decadimento delle prestazioni intellettive e delle capacità di memorizzazione e organizzazione delle attività intermedia tra il fisiologico calo

Sincope

Con il termine sincope ci si riferisce a un episodio di svenimento, ossia a un’improvvisa perdita dei sensi, che può interessare persone di qualunque età e che può essere indotta

Stenosi del canale vertebrale

La stenosi del canale vertebrale consiste nel restringimento di un tratto del canale presente lungo tutta la colonna vertebrale (formato dalla successione allineata dei piccoli fori presenti al centro di

Meningite

La meningite è una condizione caratterizzata dall’infiammazione delle meningi (le membrane che rivestono il cervello), che può avere un andamento ed esiti più o meno severi in relazione alla causa

Disturbo da stress post-traumatico

Il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) è un disturbo psichiatrico che può insorgere a qualunque età in persone che hanno vissuto o hanno assistito a un evento traumatico che abbia

FORMAZIONE