ARTICOLI CORRELATI

Cos’è il disturbo alimentare incontrollato?

Il Disturbo da Alimentazione Incontrollata (traduzione italiana del termine Binge Eating Disorder; BED) si caratterizza per la presenza di crisi bulimiche in assenza di comportamenti di compensazione inappropriati. Il Disturbo

La pasta, nutrimento prezioso

Sempre più ricerche avvalorano il ruolo della pasta all’interno di una dieta equilibrata sia per i bambini che per gli adulti.

Ottobre-Novembre ecco il CACO: il CIBO DEGLI DEI

COME E’ ARRIVATO A NOI I cachi, grazie alla loro colorazione accesa, sono frutti che portati in tavola mettono subito allegria. Il Caco (Diospoyros kaki, cibo degli dei) appartiene alla famiglia delle Ebenaceae,

Inchieste alimentari

La valutazione dell’assunzione di energia e nutrienti di un individuo riveste un ruolo molto importante per valutare lo stato di nutrizione. Assumere degli alimenti è considerata una forma di “comportamento”,

OSA: dimagrire è la chiave per respirare meglio durante il sonno

russare_0

L‘OSA (Obstructive Sleep Apnea) o sindrome delle apnee ostruttive, è un disturbo del sonno molto diffuso tra uomini e donne di ogni età, particolarmente difficile da eliminare e notoriamente associato a ripercussioni negative per il benessere psicofisico e la salute cardiovascolare.

Anche quando il diretto interessato non si rende conto di soffrirne, i microrisvegli ripetuti associati al russamento impediscono di riposare bene e di mettere in parziale stand-by l’apparato cardiovascolare, in particolare in termini di riduzione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca. Ne conseguono stanchezza residua, nervosismo e sensazione di malessere durante il giorno, nonché un aumento del rischio di sviluppare ipertensione e altre malattie cardiovascolari croniche e di andare incontro a eventi acuti come infarto cardiaco e ictus cerebrale.

Partendo dall’evidenza che molte persone affette da OSA sono in sovrappeso od obese e che dimagrire attenua i sintomi respiratori notturni, da tempo tra le strategie consigliate per alleviare il russamento c’è quella di perdere peso. Questo generale suggerimento è, ora, diventato una specifica raccomandazione degli specialisti statunitensi dell’American Thoracic Society (ATS), che hanno dedicato all’argomento nuove linee guida di pratica clinica, precisando tipo ed entità dei benefici ottenibili.

Sulla base delle migliori evidenze scientifiche disponibili, gli esperti americani hanno concluso che per chi soffre di OSA dimagrire in modo apprezzabile (tenuto conto del grado di sovrappeso iniziale) determina benefici significativi sia sul fronte del russamento e della qualità del sonno sia in termini di miglioramento delle tipiche comorbilità associate al disturbo, come la già citata ipertensione. Senza dimenticare che la riduzione del peso in eccesso è di per sé vantaggiosa sul piano cardiovascolare e metabolico.

Complessivamente, quindi, i pazienti con OSA che riescono a dimagrire vedono migliorare il proprio stato di salute generale e la qualità di vita. Gli specialisti dell’ATS precisano che per ottenere questo risultato non è necessario seguire un programma specifico: quel che conta è eliminare il peso in eccesso. Per farlo, ciascuno può scegliere la strategia che preferisce, anche in relazione al numero dei chili da perdere: dieta ipocalorica e aumento dell’esercizio fisico, da soli o combinati tra loro; supporti farmacologici o chirurgia bariatrica, nei casi di obesità severa in cui questi interventi sono indicati.

Naturalmente, anche nell’ottica di ottenere un risultato stabile nel tempo, che si ricorra o meno ai farmaci o alla chirurgia dell’obesità, l’ideale per perdere peso in modo efficace e sicuro è definire con l’aiuto del medico e del nutrizionista un programma integrato finalizzato a una globale revisione dello stile di vita. Vale a dire individuare un mix personalizzato basato su dieta sana con apporto calorico bilanciato, attività fisica regolare e maggior propensione al movimento nella vita quotidiana.

Certo, sarebbe più facile assumere una compressa che cambiare abitudini di vita radicate, ma i vantaggi per la salute e il benessere garantiti da questo approccio vanno ben al di là della riduzione del russamento. E anche chi dorme nelle vicinanze ve ne sarà grato.

Fonte

Hudgel DW et al. The Role of Weight Management in the Treatment of Adult Obstructive

Sleep Apnea. An Official American Thoracic Society Clinical Practice Guideline. Am J Respir Crit Care Med 2018;198(6):e70–e87 (https://www.atsjournals.org/doi/abs/10.1164/rccm.201807-1326ST)

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott. Cristiano Crisafulli
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Diabetologo, Medici di Base, Internista

    • Via Vittorio Emanuele II 181 - Acireale
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Francesca Marceddu
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Anestesisti, Medici di Base

    • Via del Risorgimento 49 - Pirri
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Domenico D'Angelo
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Otorinolaringoiatri, Medici di Base, Medico Competente

    • Via Pola 5 - San Prisco
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Giovanni Adamo
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Angiologi, Medici di Base

    • Provincia di Ragusa - Ragusa
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Lucia Catalano
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Senologi, Medici di Base

    • Via Belluno 1 - Roma
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Infiammazione del dente del giudizio

“Dente del giudizio” è il nome popolare per il terzo molare, uno dei tre denti molari presenti in ognuno dei quattro quadranti della dentatura umana. Questa denominazione deriva dal fatto

Herpes simplex

L’herpes simplex è un disturbo di natura infettiva causato dal virus omonimo (Herpes simplex virus – HSV di tipo 1 o 2) e caratterizzato dalla comparsa delle tipiche bollicine, ulcerazioni

Stimolazione cerebrale profonda

La stimolazione cerebrale profonda (Deep brain Stimulation, DBS) è una metodica neurochirurgica che prevede l’impianto nel cervello di elettrodi che, opportunamente posizionati e attivati da un generatore di impulsi inserito

Faringite

La faringe è il canale muscolo-membranoso del cavo orale che si connette con la cavità nasale, l’esofago, la laringe e l’orecchio medio. La faringite è l’infiammazione della faringe e viene

Candidiasi

La candida Albicans e le altre specie relative possono determinare diversi tipi di infezioni. Le candidiasi cutanee includono la condizione di pelle erosa tra le dita dei piedi, le balanini

Sindrome di Sjögren

La sindrome di Sjögren è una malattia sistemica cronica su base autoimmune che causa il malfunzionamento di varie ghiandole secernenti esocrine (ossia che riversano il materiale secreto sulla superficie del
La rinite allergica

Rinite allergica

La rinite allergica è un’infiammazione della mucosa che riveste le cavità interne del naso (mucosa nasale).
L'anorgasmia

Anorgasmia

L’anorgasmia è la sindrome con la quale si indica la difficoltà ad avere orgasmi anche dopo una normale stimolazione sessuale. L’intensità e la frequenza di orgasmi nelle donne sono variabili

Enfisema polmonare

L’enfisema è una condizione respiratoria che fa parte del quadro clinico caratteristico della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed è caratterizzato da una progressiva distruzione dei setti e degli alveoli polmonari

Morbo di Crohn

Il morbo di Crohn è una malattia infiammatoria cronica intestinale. Provoca un’infiammazione del tratto digestivo e, in persone diverse, può coinvolgere diverse aree del tubo digerente. L’infiammazione causata dal morbo
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile