ARTICOLI CORRELATI

Una pelle secca può dare prurito

Una pelle secca può dare prurito

Una pelle molto secca e rugosa, molto tesa e pertanto meno morbida e meno idratata, può dar luogo alla comparsa del prurito. Il prurito è il segno di uno stato

Mens sana in corpore sano!

Già gli Antichi Romani erano a conoscenza della positiva correlazione tra esercizio fisico ed attività mentale. Ma non tutti gli sport sono uguali.  Quali sport favoriscono l’attività mentale e qual

Anafilassi: cosa fare?

Le reazioni allergiche variano da quelle lievi a quelle gravi. Quelle improvvise ed imponenti sono conosciute come anafilassi. Le reazioni possono essere causate dalla puntura di un insetto, da un

Mangiare bene, un’arma anche contro la depressione?

Un esaustivo articolo pubblicato nella rivista di The Lancet, EbioMedicine, analizza le attuali conoscenze sulla relazione tra alimentazione ed alcuni disturbi psichiatrici, in particolare la depressione. Quali sono i messaggi
Probiotici-e-rinite-allergica

Probiotici e rinite allergica

La rinite allergica è una patologia molto comune e diffusa nella popolazione con percentuali abbastanza alte e con sintomi come starnuti, prurito e congestione nasale.

Infiammazione delle adenoidi

Le adenoidi sono costituite da tessuto linfatico e si trovano nella parte superiore della gola, dietro e sopra le tonsille, nel punto in cui le cavità nasali si connettono proprio

Angioma cutaneo

Gli angiomi della pelle sono neoformazioni per lo più benigne, dovute all’anormale sviluppo cellulare dei vasi sangunei o linfatici. La forma più comune di angioma cutaneo è l’emangioma, che consiste in una proliferazione dei
Alla nascita abbiamo già qualche miliardo di anni

Alla nascita abbiamo già qualche miliardo di anni

In questo corso analizzeremo, dal punto di vista evolutivo, alcune importanti caratteristiche dei neonati dell’Homo Sapiens Sapiens, frutto di milioni di anni di evoluzione, che incidono sullo sviluppo e la vita psichica adulta.

Mindfulness e camminata: un esercizio per mente e corpo

iop

Mindfulness

Nel corso di vari articoli sul nostro portale abbiamo più volte trattato il tema dell’approccio alla vita.

Come molti di voi avranno imparato, leggendo gli articoli precedenti, si tratta di una serie di pratiche (alcune delle quali già analizzate come la Meditazione ed il Body Scan) che hanno lo scopo di aumentare la nostra consapevolezza su ciò che stiamo facendo. Si tratta di esercizi che migliorano la concentrazione sulle attività che svolgiamo quotidianamente, che oramai quasi sempre ignoriamo e facciamo con troppa sufficenza (mangiare, camminare, riposare) lasciandoci turbare e distrarre da preoccupazioni e pensieri esterni che non ci permettono di comprendere a pieno ciò che in quel momento vivendo. Ed è proprio questo il fine ultimo della metodologia Mindfulness: renderci consapevoli del nostro presente! Ignorando le distrazioni, i cattivi pensieri, i giudizi e le preoccupazioni che fanno vagare la nostra mente oltre il tempo presente. Uno degli esercizi che , oltre procurare benessere fisico, può rivelarsi un toccasana anche per la mente, è la camminata consapevole.

Camminata consapevole

Una semplice passeggiata, per quanto possa far bene al nostro corpo, molto spesso è accompagnata (specie se si è da soli) da pensieri negativi, preoccupazioni e stati d’animo irrequieti che rimandano quasi sempre a problemi della nostra quotidianeità. Tale atteggiamento va ad inibire molte sensazioni positive che potrebbero scaturire da una passeggiata svolta con la mente libera dalle preoccupazioni, in piena sintonia con l’approccio Mindfulness. L’esercizio della camminata consapevole ci insegna proprio ad evitare queste spiacevoli situazioni e a passeggiare con una maggiore consapevolezza.

Sarà utile cogliere l’occasione, di tanto in tanto mentre si sta camminando, semplicemente di rallentare leggermente il passo e di ricordare a voi stessi “sono qui, completo in questo momento”. Prestate attenzione al modo in cui il vostro corpo si muove durante la camminata, prestate attenzione ad ogni singolo movimento dei piedi, delle gambe, del busto, fino ad arrivare ai movimenti della testa. Molto importante inoltre è avere una vista aperta intorno a voi, concentrandovi sul luogo in cui vi trovate e sull’ambiente che vi circonda.

Questo esercizio deve essere affiancato alla consapevolezza del vostro respiro, molto importante durante la passeggiata. Provate ad esercitarvi quanto più spesso durante la vostra giornata: mentre state andando a lavoro, mentre salite le scale, o quando siete in attesa di incontrare qualcuno. Si tratta di una pratica che, se fatta con una certa costanza, non solo renderà le vostre passeggiate molto più salutari e rilassanti ma farà accrescere di gran lunga la consapevolezza che avete di voi stessi, del vostro corpo e dell’ambiente che vi circonda.

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dr. Domenico D'Angelo
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Otorinolaringoiatri, Medici di Base, Medico Competente

    • Via Pola 5 - San Prisco
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Carmela Tizziani
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medico Legale, Medico Certificatore, Medici di Base

    • Via Gaetano Bruno 25 - Napoli
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Francesca Marceddu
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Anestesisti, Medici di Base

    • Via del Risorgimento 49 - Pirri
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa OLGA PETROVSKAIA
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Terapisti del Dolore, Medici di Base, Terapeuta

    • Via Giulio Romano 3 - Valle Martella
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Giuseppe Lepore
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Dermatologi, Medici di Base, Chirurghi Generali

    • 19 Via Manzoni Alessandro - Garbagnate Milanese
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Disturbo ossessivo compulsivo

Il disturbo ossessivo compulsivo è un disturbo psichiatrico caratterizzato da pensieri ricorrenti, accompagnati da paure e preoccupazioni del tutto irrazionali e immotivate, che portano chi ne soffre a ripetere continuamente,

Sincope

Con il termine sincope ci si riferisce a un episodio di svenimento, ossia a un’improvvisa perdita dei sensi, che può interessare persone di qualunque età e che può essere indotta

Sindrome delle gambe senza riposo

La sindrome delle gambe senza riposo è un disturbo cronico caratterizzato dall’insorgenza di una sensazione di generico disagio alle gambe, che si manifesta quando le gambe sono tenute ferme anche

Ictus ischemico

Secondo la definizione ufficiale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’ictus corrisponde a un’«improvvisa comparsa di segni e/o sintomi riferibili a deficit locale e/o globale delle funzioni cerebrali, di durata superiore

Pleurite

La pleurite è una malattia respiratoria caratterizzata dall’irritazione e dall’infiammazione acuta della pleura, la membrana composta da due strati che avvolge i polmoni e li separa dagli altri organi e
La Malattia di Peyronie o del Pene Curvo

Malattia di Peyronie o del pene curvo

La malattia di Peyronie è una patologia derivante da una anomalia del pene dovuta ad un tessuto cicatriziale fibroso che compare sul pene modificandone la forma in erezione, che diventa
Dsturbo bipolare

Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è un disturbo dell’umore complesso e delicato da gestire che porta chi ne soffre a sperimentare periodi di umore depresso, caratterizzati da sintomi analoghi a quelli della

Attacco ischemico transitorio

L’attacco ischemico transitorio (TIA) è una forma lieve di ictus cerebrale ischemico o “mini-stroke”, che si verifica quando la circolazione cerebrale è parzialmente compromessa dalla presenza di restringimenti od occlusioni

Meningite

“M” come meningite meningococcica Cosa si intende per meningite? Anche se il termine evoca subito la forma da meningococco, è bene non dimenticare che “meningite” vuol dire infiammazione delle meningi,

Schizofrenia

La schizofrenia è una malattia psichiatrica cronica severa e invalidante, che insorge prevalentemente alla fine dell’adolescenza o all’inizio dell’età adulta, determinando un’alterata percezione della realtà e conseguenti reazioni e comportamenti
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile