ARTICOLI CORRELATI

L’appoggio del piede durante la corsa

La corsa è una delle attività fisiche più diffuse per vari motivi. In primis perchè non necessita di nessun tipo di equipaggiamento particolare nè tantomeno costoso, l’unica cosa di cui

Si può fare sport con la psoriasi?

La comparsa della psoriasi può portare all’abbandono di attività sportive, in quanto il disagio fisico e psicologico inducono il paziente ad isolarsi e sospendere quelle che prima erano le sue
2. Origine delle piante sulla terra

2. Origine delle piante sulla terra

Le forme vegetali oggi esistenti riflettono un complesso “lavoro” evolutivo avvenuto nel corso di oltre 400 milioni di anni, durante i quali le piante hanno messo in atto astute strategie per potersi adattare ai vari tipi di ambienti, riuscendo a sopravvivere e riprodursi anche nei luoghi climaticamente più severi.

3. Aria, acqua, sole, la vita delle piante

La vita delle piante è una ricetta complessa possibile grazie a semplici ingredienti –  anidride carbonica presente nell’aria, sali minerali del suolo, acqua quanto basta, energia luminosa proveniente dal sole

Camminiamo mezz’ora

Il tempo bello favorisce l’attività fisica esterna. Se si vuole praticare un’attività motoria basilare, come ad esempio una semplice camminata, basta dedicare una mezz’ora al giorno, anche se a giorni

4. Mondo vegetale naturale e presenza umana

Rispetto ai fantasiosi abiti indossati dalle piante per meglio adattarsi agli ambienti naturali, quelli imposti dall’uomo riflettono l’esigenza da parte di quest’ultimo di assecondare i propri desideri.

Sport ed estate, pratici consigli per rimanere in forma

sea-bicycle-bike-summer-vehicle-exercise-571788-pxhere.com_

L’attività fisica è il miglior modo per mantenere una perfetta forma in attesa dell’arrivo dei periodi più freddi. Ovviamente se si vuole praticare sport durante certi orari si deve fare attenzione a diverse cose, in primis all’alimentazione che deve essere in grado di fornire tutte le sostanze utili per i propri muscoli, senza dimenticarsi di bere molta acqua.

Sport ed alimentazione, binomio vincente

Sedersi a tavola non è mai facile, soprattutto con le alte temperature, ed è per questo che per non affaticare troppo i meccanismi digestivi, si deve cercare di assimilare tutti i nutrimenti necessari, che vanno dalle vitamine ai carboidrati e dalle proteine ai grassi.
Per effettuare sport in estate bisogna sempre tener presente la glicemia, per evitare degli sbalzi ipoglicemici che possano destabilizzare il proprio corpo. Per un’alimentazione estiva, si consiglia una colazione con una tazza di latte o 125 grammi di yogurt magro, caffè (preferibilmente d’orzo), alcune gallette di cereali e qualche cucchiaino di miele, concludendo con un succo di frutta all’ananas o una spremuta di arancia. A pranzo si ha più scelta, ma per rimanere leggeri le insalatone ricche di verdure sono l’ideale, soprattutto con vari mix come formaggi o noci, il tutto da abbinare a carni bianche come il pollo o il tacchino, condito esclusivamente con olio extravergine d’oliva. Se desiderate fare degli spuntini, la macedonia di frutta fresca è il pasto perfetto, senza aggiunta di zucchero, mentre per la cena la scelta ricade spesso sul pesce azzurro, con contorno di verdure.

L’attività fisica comporta notevoli perdite di liquidi e nei mesi estivi la situazione peggiora, ed è consigliato oltre che di bere molta acqua, anche di assumere vari sali minerali per mantenere un perfetto funzionamento del proprio organismo. Quando gli idrosalini diminuiscono drasticamente, si rischiano i famosi colpi di calore, che possono mettere in serio pericolo la salute di chiunque. Per questo motivo gli sportivi durante l’estate devono continuamente integrare liquidi e sali minerali, bevendo quotidianamente almeno 2 litri d’acqua, facendo particolare attenzione durante gli allenamenti. Un modo salutare per assimilare tutti i liquidi necessari per mantenere una perfetta forma fisica nel periodo estivo è quello di mangiare molta frutta, che fornisce fruttosio e varie vitamine. In caso di necessità, è possibile acquistare degli integratori che permettono il riequilibrio di tutti i livelli idrosalini che vengono persi tramite la sudorazione e che proteggono da crampi e debolezza muscolare.

Se siete amanti del jogging, tennis, ciclismo o sport da effettuare all’aperto, cercate di evitare le ore calde della giornata, che potrebbero portare ad un colpo di calore o una insolazione: potreste avvertire un forte senso di nausea, febbre e sudorazione intensa, mal di testa e respiro affannoso. Infine, prestate molta attenzione a non cambiare troppo il vostro stile di vita, se per esempio iniziate ad allenarvi durante le ore serali, questo potrebbe compromettere la qualità del vostro sonno.

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dr. Vittorio Margutti
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ortopedici, Medici di Base

    • Via Marco Simone Poli 1 - Guidonia Montecelio
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Tiziana Volpe
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base, Professional Counselor

    • Piazzale Jonio 50 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Flavio Della Croce
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Psicoterapeuti, Medici di Base

    • Via Sacconi 1 - Borgonovo Val Tidone
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Francesca Vittorelli
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Terapeuta, Agopuntori, Medici di Base

    • Corso Andrea Palladio 134 - Vicenza
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Roberto Zaffaroni
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base, Terapeuta

    • Via San Francesco D' Assisi 5 - Varese
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Colica Renale

Un attacco di colica renale rappresenta una delle più incresciose esperienze cliniche per via del dolore intenso causato dai calcoli renali che possono essere presenti dal rene fino al condotto

Tumore della vescica

Il tumore della vescica è una delle neoplasie più diffuse in età adulta nei Paesi occidentali, soprattutto nel sesso maschile. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa a partire dalle

Tracheite

La trachea è un organo dell’apparato respiratorio, fa parte delle vie aeree inferiori ed è situata tra la laringe e i bronchi. È un viscere cavo tubulare la cui funzione

Scompenso cardiaco (acuto)

Lo scompenso cardiaco acuto (Acute Heart Failure, AHF) è una condizione clinica potenzialmente pericolosa per la vita che può derivare dal peggioramento di uno scompenso cardiaco cronico già diagnosticato (insufficienza

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale che causa infiammazione a lungo termine e ulcere nel tratto digestivo. La colite ulcerosa colpisce il rivestimento più interno dell’intestino crasso (colon)

Insufficienza venosa

L’insufficienza venosa e i disturbi vascolari associati, come varici e teleangectasie (capillari superficiali), interessano soprattutto i vasi venosi delle gambe e delle braccia e sono legati principalmente alla diminuzione del

Labirintite

Per labirintite si intende un’infiammazione della struttura dell’orecchio interno chiamata labirinto. A volte il termine labirintite si riferisce ad altri problemi all’orecchio interno che non sono riferibili a un’infiammazione ma

Soffio al cuore

Il “soffio al cuore” non è di per sé una patologia, ma soltanto il segnale che il sangue all’interno del cuore fluisce troppo in fretta o in modo “disordinato”, producendo

Coronaropatia

Con il termine coronaropatia ci si riferisce a una “sofferenza” cronica delle coronarie, le arterie che riforniscono di sangue il muscolo cardiaco, nella maggioranza dei casi determinata dalla patologia arteriosclerotica

Tendinite

I tendini sono le strutture fibrose che connettono le estremità dei muscoli alle ossa consentendo all’apparato contrattile di svolgere le sue funzioni. Per tendinite si intende l’infiammazione di un tendine.
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile