ARTICOLI CORRELATI

Quarantena: impatto e costi psicologici

The Lancet Journal ha pubblicato una recentissima review relativa all’impatto e al costo in termini psicologici derivanti dalla quarantena.  Sono stati presi in considerazione 24 lavori fatti tra il 2004

Bruno S. Frey. Non solo per denaro.

Secondo Bruno S. Frey l’uomo non è spinto a lavorare solo per fattori economici, infatti nel suo libro esprime con chiarezza alcuni concetti fondamentali sull’argomento. La crisi dell’attuale assetto aziendale

Botti di Capodanno: ogni anno centinaia di amputazioni

capodanno

Ogni anno diminuiscono sempre di più le persone che rimangono ferite durante la notte di Capodanno, a causa dei botti. Le campagne e gli appelli lanciati contro l’uso di questi ultimi sta portando buoni risultati, registrando anche una diminuzione di animali morti e feriti, perché colpiti dai fuochi o per crepacuore.

Seppure il numero di vittime sembra diminuito, petardi e fuochi d’artificio continuano ogni anno a causare migliaia di lesioni ed ustioni in adulti e bambini. I danni più gravi risultano essere quelli alle mani e al volto e nel 5% dei casi è necessario amputare gli arti. Gli incidenti non coinvolgono solo chi utilizza e maneggia i fuochi, ma anche le persone che si trovano accanto, spesso si tratta di bambini. Centinaia di persone, durante la notte di Capodanno invadono le corsie degli ospedali, talvolta riportando danni irreversibili, che ovviamente influiscono poi sulla vita e sul lavoro del malcapitato.

Se si amano in modo particolare i fuochi d’artificio e non si può rinunciare è meglio seguire alcuni consigli, in modo da evitare qualsiasi danno: non utilizzate i petardi in ambienti chiusi e vicino ai bambini, se un petardo non funziona evitate di forzare l’accensione e gettatelo immediatamente in un contenitore pieno d’acqua, non maneggiate fuochi d’artificio o petardi vicino a fiamme libere, appoggiate sempre il petardo ad un supporto non infiammabile, appena attivato il fuoco allontanatevi il più possibile.

Purtroppo, a causa dei fuochi d’artificio ogni anno tantissime persone muoiono o vengono colpite agli arti. Le bravate, però, non si commettono solo la notte di Capodanno. Come ben sappiamo anche durante altre serate, che dovrebbero essere piacevoli capita che qualcuno si diverta a scatenare il panico, in discoteca, ad un concerto o ad una manifestazione. E talvolta accade che ci siano delle vittime.

Capodanno, così come altri momenti di aggregazione, dovrebbero solo portare gioia e allegria, evitando di causare dolore e morte.

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott.ssa Francesca Vittorelli
    attivo 3 anni, 11 mesi fa

    Terapeuta, Agopuntori, Medici di Base

    • Corso Andrea Palladio 134 - Vicenza
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Anna Puccio
    attivo 3 anni, 11 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base

    • Via Vincenzo Ponsati 69 - Volvera
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Maria Grazia Caruana
    attivo 3 anni, 11 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base

    • Viale Prassilla 41 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Massimo Carotenuto
    attivo 3 anni, 11 mesi fa

    Chirurghi Generali, Medici di Base

    • Via Lepanto 95 - Pompei
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Cristiano Crisafulli
    attivo 3 anni, 11 mesi fa

    Diabetologo, Medici di Base, Internista

    • Via Vittorio Emanuele II 181 - Acireale
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Ernia del disco

Il disco intervertebrale è costituito da una parte centrale cartilaginea deformabile, chiamata “nucleo polposo”, circondata da un rivestimento fibroso di contenimento, detto anulus. Quando il disco è giovane e sano,

Alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del piede costituita dall’allontanamento della testa del primo metatarso dalle altre. In questa condizione, si ha una deviazione laterale dell’alluce che si inclina verso le

Rachitismo

Il rachitismo è una condizione caratterizzata da una severa compromissione della mineralizzazione ossea, con conseguente fragilità e insorgenza di deformazioni scheletriche a più livelli, che interessa principalmente neonati e bambini

Gonartrosi

Con il termine “gonartrosi” ci si riferisce all’artrosi che si sviluppa a livello del ginocchio; per cause, natura, caratteristiche ed evoluzione è del tutto sovrapponibile all’artrosi che interessa altre articolazioni

Sindrome di De Quervain

La sindrome di De Quervain è una condizione dolorosa della mano, legata all’infiammazione delle guaine che rivestono due tendini presenti sul lato mediale (interno) del polso e che controllano i

Stiramenti e strappi muscolari

In ordine crescente di gravità, un muscolo può essere colpito da una contrattura, uno stiramento o uno strappo. Nel primo caso il tessuto muscolare si contrae, nel secondo si allunga

Osteoporosi

In base alla definizione dell’Organizzazione mondiale della sanità (1993), «l’osteoporosi è una condizione patologica caratterizzata da perdita di massa ossea e da deterioramento qualitativo del tessuto osseo, che si traducono

Risonanza magnetica

La risonanza magnetica nucleare (RMN), detta anche più semplicemente risonanza magnetica (RM), è una tecnica diagnostica per immagini estremamente sensibile e informativa, basata sull’impiego di campi elettromagnetici del tutto innocui
Capsulite adesiva della spalla

Capsulite adesiva della spalla

La capsulite adesiva è una condizione medica di sofferenza della spalla sia per la rigidità che per il dolore. Viene anche denominata “sindrome della spalla congelata” proprio per via della

Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica su base autoimmunitaria che colpisce in primo luogo le articolazioni, ma che interessa l’intero organismo e che con il tempo, soprattutto se non
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile