ARTICOLI CORRELATI

Daniel Goleman. Intelligenza emotiva.

“Intelligenza emotiva” e “Lavorare con intelligenza emotiva” rappresentano due opere fondamentali per la moderna psicologia, infatti risuonano come una svolta necessaria, in un momento in cui ci si è resi

Dinamiche psicologiche e lavorative del burn-out

Per determinare le dinamiche psicologiche, lavorative e sociali del burn-out è necessario evidenziare la multi dimensionalità del fenomeno, infatti non esiste una sola causa ma più cause che mettono a

La gestione della complessità

Internet offre tanti spunti sul tema della complessità, una rete in cui si può rimanere legati senza via di uscita. La vita quotidiana è caratterizzata da stimoli, problemi, imprevisti e

La sindrome del Burn-out

stress-3853148_1280

Il termine Burn-out si riferisce ad un fenomeno tipico di quelle professioni che hanno nel loro mandato la connotazione di essere “d’aiuto agli altri”.

In queste professioni è implicita una relazione diretta tra operatore e utente. Con questo termine si esprime anche il cedimento psicofisico rispetto alle difficoltà dell’attività professionale. Questo fenomeno sottolinea uno o più aspetti del modo in cui vengono ad esaurirsi le risorse degli operatori, che lentamente cercano di adattarsi alle difficoltà della propria attività lavorativa. Appare difficile tracciare una linea che separi la condizione lavorativa normale e il burnout. Si ritiene che qualsiasi ambito lavorativo sia carico di stress, infatti anche quando si opera nelle migliori condizioni possibili il ruolo professionale comunque comporta un carico emotivo.

La sindrome del Burn-out non insorge all’improvviso, ma inizia con i primi episodi di sconfitta, fino a diventare una condizione che determina l’esaurimento delle risorse del lavoratore. Questo fenomeno può avere diverse gradazioni e sulla base del modello di risposta allo stress di Hans Selye può essere descritta cosi:

  • Stress lavorativo
  • Esaurimento
  • Conclusione difensiva

Lo stress lavorativo è definito come lo squilibrio che viene a crearsi tra le risorse disponibili e le richieste che provengono all’individuo sia dal mondo esterno, sia da quello interno. Lo squilibrio si crea quando le risorse disponibili non sono più sufficienti a rispondere ai proprio obiettivi. L’ambiente lavorativo viene vissuto in modo estenuante e logorante. La risposta difensiva a questo punto diventa inevitabile: ci sono dei cambiamenti negativi nell’atteggiamento non solo verso se stessi, ma anche verso i colleghi e verso l’utenza.

Dal punto di vista clinico, i segni e i sintomi del Burn-out sono tantissimi e richiamano i disturbi dello spettro ansioso.

Fonte: Non ho tempo per… Come logora curare: operatori sanitari sotto stress di Ferdinando Pellegrino

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dr. Giandomenico Mascheroni
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Endocrinologi, Medici di Base, Medico Certificatore

    • Via Petrarca 53 - Carnago
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Sandro Morganti
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Ortopedici, Medici di Base, Osteopati

    • Via Foligno 6 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Monica Gamba
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici Estetici, Chirurghi Plastici, Medici di Base

    • Viale Radich 21/N - Grugliasco
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Lorenzo Cerreoni
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Medici Estetici, Medici di Base

    • Via Macero Sauli 52 - Forlì
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Francesca Marceddu
    attivo 3 anni, 12 mesi fa

    Anestesisti, Medici di Base

    • Via del Risorgimento 49 - Pirri
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Laringite

Per laringite si indica l’infiammazione della laringe, il tratto anteriore della trachea, in cui hanno sede le corde vocali e che è l’organo fondamentale della fonazione. In caso di laringite,

Morbo di Kaposi

Il morbo o sindrome di Kaposi è una forma neoplastica maligna multifocale non molto frequente, che coinvolge principalmente la cute, i visceri  e le mucose. Morbo di Kaposi epidemico (correlato

Bronchiti

Con il termine bronchite si intende un’infiammazione acuta della trachea e dei bronchi che generalmente insorge come conseguenza di un’infezione virale o, più raramente, batterica. In persone complessivamente sane e

Alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del piede costituita dall’allontanamento della testa del primo metatarso dalle altre. In questa condizione, si ha una deviazione laterale dell’alluce che si inclina verso le

Arresto cardiaco

L’arresto cardiaco corrisponde all’interruzione della contrazione del cuore e della sua azione di pompa, conseguente a un’alterazione improvvisa e drastica della sua attività elettrica (fibrillazione ventricolare). L’arresto cardiaco è un’emergenza

Enfisema polmonare

L’enfisema è una condizione respiratoria che fa parte del quadro clinico caratteristico della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed è caratterizzato da una progressiva distruzione dei setti e degli alveoli polmonari

Sonno e disturbi dell’umore

Disturbi del sonno e disturbi dell’umore sono legati a un doppio filo e si influenzano a vicenda in modo articolato. Decenni di studi e di esperienza clinico-pratica, tanto nell’ambito della

Epatite B

L’epatite B è un’infiammazione del fegato abbastanza comune in tutti i Paesi del mondo, determinata dall’infezione da parte dell’Hepatitis B virus (HBV), che rappresenta la seconda causa di epatite acuta

Ernia addominale

Un’ernia addominale si verifica quando un viscere o una sua parte fuoriesce dalla cavità addominale dov’è contenuto, per l’indebolimento di una delle pareti muscolari che lo richiudono. La sacca che

Ipertensione

In base a quanto stabilito dalle linee guida ESH-ESC, l’ipertensione arteriosa è definita dal riscontro di valori di pressione sistolica (massima) ≥ 140 mmHg e/o di valori di pressione diastolica
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile