ARTICOLI CORRELATI

Omega 3 salva cuore

Due grandi studi presentati all’American Heart Association Scientific Sessions 2018 e pubblicati sul prestigioso New England Journal of Medicine salva vita Monza, 11 novembre 2018 L’associazione degli acidi grassi Omega
Zona lombare dolente

La Lombalgia (Mal di schiena) come segnale di altre malattie

Il mal di schiena (Lombalgia) è un sintomo molto diffuso nella popolazione che può dipendere da abitudine errate o stili di vita non appropriati ma talvolta può essere anche un segnale di allarme per alcune malattie che possono scegliere come bersaglio proprio la colonna vertebrale e più specificamente la zona lombare.

Liberi dalla Meningite

Sabato 20 ottobre si è svolto a Roma il convegno “Liberi dalla meningite”. Sono intervenuti Piercarlo Salari, medico chirurgo specialista in pediatria, responsabile del gruppo di lavoro per il sostegno

Migliorare il sonno con uno smartphone o un kit portatile, oggi è possibile

sveglia

Un kit all’avanguardia che aiuta ad analizzare il microbioma individuale può fornire informazioni sulle ragioni per cui alcune persone dormono male: è una delle nuove tecnologie che sono state presentate al Consumer Digital Association 2019 Digital Health Summit di Las Vegas, sviluppate allo scopo di migliorare il sonno.

Non è facile dare al medico informazioni oggettive sulla qualità del sonno o spiegare perché si ha difficoltà ad avere un sonno profondo: è un problema complicato da descrivere e da risolvere.

Utilizzando il kit, i consumatori inviano un campione di feci a un laboratorio che, con una speciale tecnologia metagenomica, è in grado valutare la presenza di diversi batteri presenti nell’intestino.

Oltre all’effetto dei microrganismi sulla sensibilità al glutine, sull’infiammazione, sull’intolleranza al lattosio, sul peso e sul metabolismo, l’analisi esamina i livelli dei batteri che producono alcuni neurotrasmettitori coinvolti nei ritmi naturali del sonno, come la serotonina e l’acido gamma-amminobutirrico (GABA).

Il rapporto generato dall’analisi del microbioma fornisce informazioni sui modi in cui la dieta e lo stile di vita possono aiutare a cambiare la composizione batterica dell’intestino. Un secondo test viene raccomandato per verificare l’efficacia degli interventi.

Un’altra tecnologia presentata al summit permette di valutare la qualità del sonno. Si tratta in questo caso di una App che è in grado di capire se l’utente si trova in uno stato di veglia, di sonno leggero, di sonno profondo o di sonno REM: è sufficiente appoggiare il proprio smartphone sul comodino per rilevare, ogni 30 secondi, l’energia a radiofrequenza e a bassa potenza emessa dal corpo. Un algoritmo inserito nella App genera un punteggio da 0 a 100 per indicare la qualità del sonno della persona: i dati possono fornire a medici e pazienti informazioni oggettive.

Anche in questo caso, la strumento non si limita a misurare la qualità del sonno, ma propone tecniche di respirazione per il relax e fornisce consigli personalizzati; dispone inoltre di una sveglia intelligente che suona durante la fase di sonno leggero, quando il risveglio risulta meno traumatico.

Secondo Daniel Kraft, che si occupa di medicina e neuroscienze presso la Singularity University, un’organizzazione dedicata allo sviluppo tecnologico, questi sono gli esempi di un tipo di strumenti che sempre più ci permetterà di influire non solo sul sonno, ma su diversi aspetti della nostra salute: «Approfondimenti sul microbioma, monitoraggio del glucosio, dati metabolici dalla respirazione e molto altro, rilevabili con un semplice dispositivo portatile… la combinazione di tutto questo ci offre nuovi modi per ottenere informazioni dettagliate. Potremo utilizzare questi strumenti per tracciare non solo i segni vitali, ma anche i comportamenti, fornendo un aiuto per cambiarli e renderli più salutari»

SPECIALISTI IN EVIDENZA

  • Foto del profilo di Dott.ssa Ilaria Berto
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base, Agopuntori, Medici Estetici

    • Via Antonio Corradini 1 - Este
    telefono
  • Foto del profilo di Dr. Fabio Fabi
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici dello Sport, Internista, Medici di Base

    • Via Sarsina 147 - Roma
    telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Federica Filigheddu
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Medici di Base

    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Domenico Napolitano
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Ginecologi, Medici di Base, Medici Estetici

    • Viale Orazio Flacco 5 - Bari
    telefono
  • Foto del profilo di Dott. Massimo Carotenuto
    attivo 3 anni, 8 mesi fa

    Chirurghi Generali, Medici di Base

    • Via Lepanto 95 - Pompei
    telefono

PATOLOGIE CORRELATE

Nevralgia del trigemino

Il nervo trigemino è il quinto delle dodici coppie di nervi cranici presenti nella testa; è il nervo responsabile di fornire sensazioni al viso. Un nervo trigemino corre sul lato

Attacco ischemico transitorio

L’attacco ischemico transitorio (TIA) è una forma lieve di ictus cerebrale ischemico o “mini-stroke”, che si verifica quando la circolazione cerebrale è parzialmente compromessa dalla presenza di restringimenti od occlusioni

Glaucoma

Il glaucoma è una grave malattia dell’occhio che può causare cecità, principalmente a causa di un aumento della pressione interna dell’occhio che danneggia il nervo ottico. La malattia può insorgere

Sonno e menopausa

I disturbi del sonno sono uno dei problemi di salute segnalati più spesso dalle donne che si avvicinano alla menopausa e nel periodo successivo (climaterio). Il bisogno di dormire tende

Emicrania

L’emicrania è una cefalea primaria che si manifesta con attacchi ricorrenti di mal di testa di intensità moderata o severa, di durata variabile dalle 4 alle 72 ore, intervallati da

Stenosi del canale vertebrale

La stenosi del canale vertebrale consiste nel restringimento di un tratto del canale presente lungo tutta la colonna vertebrale (formato dalla successione allineata dei piccoli fori presenti al centro di

Anoressia

L’anoressia nervosa è un disturbo del comportamento alimentare che induce chi ne soffre a privarsi volontariamente del cibo o ad assumerne quantità estremamente limitate e non compatibili con le richieste

Attacco di panico

Cosa si intende per attacco di panico? Si intende come la manifestazione improvvisa di una forte paura accompagnata da un’altrettanto intensa sintomatologia fisica pur in assenza di un reale pericolo

Sindrome da stanchezza cronica (CFS)

La sindrome da stanchezza o affaticamento cronico (CFS), oggi denominata anche associando l’acronimo ME/CFS (encefalomielite mialgica/sindrome da stanchezza cronica) è una patologia piuttosto complessa che si manifesta con una condizione

Cefalea a grappolo

La cefalea a grappolo è una forma primaria di mal di testa che si caratterizza per la modalità con la quale si manifestano gli attacchi, che si concentrano appunto “a
CULTURA E SALUTE
 
AGGIORNAMENTI
 
PERCORSI
 

la tua pubblicità
in esclusiva SU
MY SPECIAL DOCTOR

completa il form e sarai ricontattato da un nostro responsabile