ARTICOLI IN EVIDENZA

Emergenze diabetiche

Il diabete è una condizione nella quale l’insulina, che aiuta l’organismo a sfruttare l’energia presente all’interno degli alimenti, è assente. L’eccessiva concentrazione di insulina causa uno shock insulinico o iperglicemico.

Colpa del Diabete?

Colpa del diabete?

Se si soffre di stanchezza persistente non spiegabile con altri fattori, potrebbe trattarsi di diabete, cioè di una condizione in cui livelli alti di zuccheri non vengono smaltiti e non

I benefici dei retinoidi contro il tempo

I retinoidi vengono impiegati per limitare gli effetti dell’invecchiamento della pelle, nella psoriasi ed altre condizioni dermatologiche. Essi stimolano la produzione di collagene, la proteina che mantiene elastica  la pelle. Ecco

Il-melanoma-in-giovani-e-adolescenti

Il melanoma in giovani e adolescenti

Il melanoma è molto diffuso anche in Europa dove fa registrare decine di migliaia di casi ogni anno, con una diffusione in crescite e alti livelli di mortalità.

Insetticidi cloro-organici

Tra gli insetticidi cloro-organici troviamo aldrin, dieldrin, endrin, dicofano e lindane. Essendo sostanze che resistono alla degradazione chimica possono persistere nell’ambiente e di conseguenza è obbligatorio ritirarli dall’uso in quasi

Tetania: cosa fare?

La tetania si divide in: manifesta, latente e alcalosica. I sintomi della tetania manifesta sono: dolori e crampi muscolari, opistotono, parestesie o rigidità delle mani e dei piedi. Si possono

Leggiamo insieme ad alta voce

Leggere ad alta voce ad un bambino, anche molto piccolo, accompagnarlo a scoprire la magia del libro, delle immagini, dei suoni è un regalo, un dono che gli facciamo oltre

Artrite Reumatoide

artrite_reumatoide

Gli Autori, avendo chiari i contenuti del Corso, descrivono in modo schematico contenuti e finalità, facendo evincere il “Razionale”, ovvero il concetto scientifico che il Corso dovrà comunicare ai discenti.

Contenuti
L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica su base autoimmunitaria che colpisce in primo luogo le articolazioni, ma che interessa l’intero organismo e che, con il tempo, soprattutto se non adeguatamente trattata può comportare complicanze cardiovascolari, neurologiche, renali, oculari, polmonari .

L’autogestione di una patologia cronica da parte di un malato viene definita come “le decisioni ed i comportamenti che i pazienti devono prendere per incidere sul proprio stato di salute”. Un supporto fondamentale all’autogestione è dato dall’aiuto ai pazienti nella comprensione del loro ruolo centrale nella gestione della loro malattia, al fine di prendere decisioni informate sulla cura ed impegnarsi in comportamenti sani.
Molti pazienti non comprendono del tutto ciò che viene detto loro dai medici o dalle loro équipe, non partecipando alle decisioni relative la loro cura, rimanendo pertanto impreparati a prendere decisioni quotidiane e intraprendere le azioni che portano a una buona gestione della loro malattia.

Finalità
Consentire ai pazienti di fare buone scelte e sostenere comportamenti sani richiede un rapporto di collaborazione: una nuova partnership di salute tra i medici, le loro équipe, i pazienti e le loro famiglie.

SPECIALISTI CORRELATI

  • Foto del profilo di Dott.ssa Patrizia Barone
    attivo 2 anni fa

    Pediatri,Reumatologi

    • Via Santa Sofia 78 - Catania
    Telefono
  • Foto del profilo di Dott. Francesco V. Marino
    attivo 1 anno, 3 mesi fa

    Agopuntori,Medicina Omeopatica,Medicina Tradizionale Cinese

    • LOTUS Centro Medicina Olistica
    • via Divisione Torino 6
    • 00143 ROMA
    • 339/8928684
    Messaggio Telefono Visita a
    domicilio
    Video
    Consulenza
    WhatsApp
  • Foto del profilo di Dott.ssa Alessandra Piras
    attivo 2 anni fa

    Reumatologi

    • Viale Marconi 62 - Cagliari
    Telefono
  • Foto del profilo di Dott.ssa Gabriella Santalena
    attivo 2 anni fa

    Reumatologi

    • Via Michelangelo Buonarroti 48 - Milano
    Telefono

PATOLOGIE IN EVIDENZA

Ipertensione intracranica

L’aumento della pressione all’interno della scatola cranica può essere legata ad un edema cerebrale o alla presenza di una lesione espansiva intracranica, ad un ostacolo alla circolazione liquorale o all’associazione

Malattia delle ossa di Paget

La malattia ossea di Paget rappresenta una anomalia nel processo fisiologico con il quale l’organismo nel tempo rimpiazza gradualmente il vecchio tessuto osseo con quello nuovo prodotto. Questo processo può

Citomegalovirus

ll Citomegalovirus è un virus al DNA che appartiene al gruppo degli herpes virus. Dopo l’infezione primaria persiste in forma latente nell’organismo e può riattivarsi quando i sistemi di difesa

Apnee ostruttive notturne

Durante il sonno possono verificarsi degli episodi ripetitivi di ostruzione delle vie aeree superiori, spesso accompagnati a riduzione della saturazione di ossigeno. Tali episodi si accompagnano nella quasi totalità dei

Candidiasi

La candida Albicans e le altre specie relative possono determinare diversi tipi di infezioni. Le candidiasi cutanee includono la condizione di pelle erosa tra le dita dei piedi, le balanini

Crisi emotiva

Nell’uso corrente la parola “crisi” ha un significato drammatico, ossia il passaggio da una condizione di stabilità ad una variabilità degli equilibri precedentemente assunti, ritenendo l’omeostasi quale unico referente di

Shock, emergenza medica

Può accadere che la circolazione del sangue attraverso il corpo subisca una improvvisa modificazione dando luogo ad una condizione di shock fisiologico, con diminuzione del flusso e di crisi da

Distonia neurovegetativa

Se si ha la pazienza di intervistare un medico di famiglia il cui ambulatorio è sempre molto affollato, si scoprirà che una buona parte di pazienti sono afflitti da disturbi

Sindrome da stanchezza cronica (CFS)

La sindrome da stanchezza o affaticamento cronico (CFS), oggi denominata anche associando l’acronimo ME/CFS (encefalomielite mialgica/sindrome da stanchezza cronica) è una patologia piuttosto complessa che si manifesta con una condizione

Spondilite anchilosante

Può essere descritta come una forma di artrite con delle infiammazioni alla colonna vertebrale che causano dolore e che nel tempo, soprattutto se non curata, può provocare una sorta attaccamento-fusione